YouTube si allea con la Polizia Postale

YouTube si allea con la Polizia Postale

"Non caricare online sui siti di condivisione video o foto che potrebbero sconvolgere tua nonna", un messaggio semplice e chiaro che riassume i motivi della recente partnership stretta tra la Polizia Postale italiana e il servizio per il video streaming YouTube.

L'iniziativa a cui fa capo la collaborazione si chiama "Non perdere la bussola" ed è stata organizzata per dar vita ad una campagna informativa sui rischi della navigazione in Rete e sulle buone regole da seguire per evitare comportamenti che possano minacciare l'incolumità dei minori.

"Non perdere la bussola" si occuperà tra l'altro di temi come Cyberbullismo, pornografia on line, rischi legati alla violazione della privacy, azioni contro il diritto d'autore; la platea a cui si rivolge l'inziativa è composta da ragazzi delle scuole medie e superiori.

I responsabili degli istituti scolastici interessati ad ospitare manifestazioni correlate o a ricevere approfondimenti sulla didattica proposta, potranno inviare una richiesta all'indirizzo email: polizia.comunicazioni@interno.it, specificando in oggetto il riferimento "Polizia delle Comunicazioni e YouTube".

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.