Il Wi-Fi 802.11n diventa standard

Il Wi-Fi 802.11n diventa standard

La IEEE (Institute of Electrical and Electronics Engineers) ha finalmente ratificato le specifiche finali relative allo standard Wireless LAN 802.11n; l'approvazione di questo standard arriva dopo ben 7 anni di dibattiti dall'annuncio dei lavori per la sua realizzazione.

Il Wi-Fi 802.11n (almeno a livello teorico) dovrebbe mettere a disposizione una velocità nelle trasmissioni di dati fino a 300 MegaBit al secondo, si tratta di uno standard che viene già utilizzato in numerosi dispositivi in commercio che ne sfruttano una release in via provvisoria.

Secondo quanto affermato dai portavoce della Wi-Fi Alliance, associazione che riunisce le aziende leader nel settore del Wi-Fi, i dispositivi ora in vendita potranno funzionare senza intoppi tramite lo standard ora ratificato e si potrà aggiornarli tramite firmware.

A questo punto, il Wi-Fi 802.11n abbandona il suo status di "prodotto da laboratorio" per diventare una vera e propria soluzione commerciale che potrebbe dare nuova spinta anche al crescente mercato della comunicazione mobile.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.