USA: download musicale in calo sul mobile

USA: download musicale in calo sul mobile

Secondo le ultime rilevazioni effettuate dalla odiatissima RIAA (Recording Industry Association of America), il settore relativo alla musica digitale sarebbe in (leggera) crescita con un +3% conquistato a cavallo tra il 2009 e il 2010 con un giro d'affari pari a 3,2 miliardi di dollari.

Nel complesso il numero dei download musicali sarebbe nettamente cresciuto a discapito dei supporti "fisici", ma è più interessante il dato che registra una diminuzione per quanto riguarda gli scaricamenti effettuati attraverso dispositivi mobili; sembrano invece tornare in auge i dischi su vinile.

Il mercato del download musicale tramite connessione in mobilità ha prodotto nel 2010 un giro d'affari pari a circa 530 milioni di dollari, il calo complessivo è stato invece del 28%; questo dato comprende anche le suonerie che sono oggi un settore meno trainante che in passato.

Diminuiscono i download di singoli brani musicali e nel contempo aumentano gli abbonamenti ai servizi che forniscono musica tramite la Rete, questo particolare segmento di mercato è infatti cresciuto del 29% nel corso dell'anno passato.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.