Unicredit e Sace Simest per internazionalizzare l'e-commerce italiano

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUna crytovaluta europea? La BCE invita alla prudenza
  • SuccessivoContraffazione e responsabilità degli store online
Unicredit e Sace Simest per internazionalizzare l'e-commerce italiano

La banca Unicredit e Sace Simest, società del gruppo Cassa Depositi e Prestiti specializzata nei settori assicurativo e finanziario, hanno dato vita ad una partnership finalizzata all'internazionalizzazione delle piccole e medie imprese italiane tramite il commercio elettronico. Lo scopo dell'alleanza è quindi quello di incentivare l'export tramite strumenti digitali.

L'iniziativa è dedicata in particolare ai clienti dell'istituto bancario che hanno aderito alla formula Easy Export, Sace Simest renderà loro disponibile un team di consulenza composto da 200 tra negoziatori e corrispondenti. A questi ultimi spetterà il compito di fornire assistenza in operazioni legate al recupero crediti e all'accesso a programmi assicurativi dedicati a chi opera anche oltreconfine.

Nel corso dell'anno passato il giro d'affari dell'e-commerce ha raggiunto quota 10.3 miliardi di euro nella Penisola, con un incremento pari al 12% (1.1 miliardi in termini assoluti) rispetto al 2017. Per contro il valore dello stesso settore a livello globale dovrebbe raggiungere i 12 trilioni di dollari nel 2020, nonostante la crescita l'Italia avrebbe quindi ancora oggi un ruolo marginale.

Per questo motivo Unicredit ha attivato un ulteriore accordo con il colosso dello shopping online cinese Alibaba, collaborazione grazie alla quale gli aderenti a Easy Export potranno accedere allo store che attualmente dovrebbe contare su non meno di 160 milioni di operatori e su un mercato B2B che è già diventato il più vasto del Pianeta.

Sempre a favore dell'export, Unicredit è protagonista anche di una partnership con Var Group, azienda specializzata in soluzioni per massimizzare la competitività delle imprese, che mette a disposizione delle PMI i propri esperti di logistica e propone strategie basate sulla Digital Transformation per l'affermazione del Made in Italy a livello internazionale.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.