UK e USA chiedono di non utilizzare Internet Explorer

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle e Unioncamere offrono oltre 100 Borse di studio
  • SuccessivoFirefox 29 con interfaccia Australis
UK e USA chiedono di non utilizzare Internet Explorer

La vulnerabilità recentemente individuata a carico del browser Internet Explorer (dalla versione 6 alla 11) ha suscitato preoccupazioni persino in ambito istituzionale, soprattutto per via del fatto che essa coinvolge anche milioni di installazioni di Windows Xp che non riceveranno alcuna patch.

Ecco perché il Computer Emergency Readiness Team, divisione dell'Homeland Security USA, e il National Computer Emergency Response Team della Gran Bretagna, si sarebbero uniti per una comune richiesta rivolta agli utenti: non utilizzate Internet Explorer!

A questo proposito, è importante segnalare che la cosiddetta "Modalità di Protezione Avanzata" del browser è disponibile soltanto per Internet Explorer 10 e 11, quest'ultima in ogni caso potrebbe soltanto contribuire a mitigare la pericolosità di eventuali tentativi d'attacco.

Pper il momento sarebbe consigliabile utilizzare applicazioni alternative per la navigazione su Internet, soprattutto nel caso in cui la piattaforma di riferimento sia Windows Xp, sistema per il quale la casa madre non ha in programma alcun aggiornamento di sicurezza.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.