Ubuntu: nel 2014 una versione per smartphone e tablet

  • ForumDiscuti sul forum
  • Precedente"Oh wow" lo stupore di Jobs davanti alla morte
  • SuccessivoRoma 15 novembre, un Developer Day dedicato a Mango
Ubuntu: nel 2014 una versione per smartphone e tablet

Nel giro di qualche anno, Ubuntu sarà disponibile anche per smartphone e tablet. Ad annunciare la nascita di una versione mobile del popolare OS open source è la voce autorevole di Mark Shuttleworth, fondatore di Canonical e Ubuntu, che ha approfittato del Ubuntu Developer Forum di Orlando per comunicare al mondo l'importante novità.

Con questa mossa il mercato dei dispositivi mobili potrebbe conoscere presto un nuovo scossone, proprio quando gli equilibri in gioco sembravano essere chiari. Il triunvirato costituito da Android (Google), iOS (Apple) e Windows Phone (Microsoft) sembra quindi destinato a subire qualche contraccolpo.

Sono in molti, infatti, a scommettere sul successo di una versione mobile di Ubuntu che potrebbe candidarsi al ruolo di alternativa ad Android: come quest'ultimo, infatti, Ubuntu potrà contare su una licenza open source ma potrebbe non essere afflitto dai problemi di brevetti che da qualche tempo stanno creando più di un grattacapo ai produttori di devices basati sul sistema mobile di casa Google.

Il futuro di smartphone e tablet, quindi, potrebbe rivelarsi molto meno definito di quanto si potesse sospettare e Ubuntu potrebbe presto giocare un ruolo decisivo nei nuovi equilibri del mercato dei dispositivi mobili.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.