La polizia postale chiude i gruppi su Yara

La polizia postale chiude i gruppi su Yara

Avevamo segnalato la presenza su facebook di alcuni gruppi davvero poco dignitosi dedicati alla triste vicenda di Brembate di Sopra. Fortunatamente l'intervento della polizia postale, anche a seguito delle segnalazioni ricevute da molti utenti, non si è fatto attendere.

I gestori del social network, ovviamente, hanno provveduto immediatamente a dare seguito alle richieste degli uomini della postale ed i gruppi in questione sono stati prontamente chiusi.

Da segnalare, per dovere di cronaca, che oltre al gruppo citato sono nati molti altri gruppi su Facebook in cui gli utenti esprimono tutta la loro partecipazione al lutto della famiglia.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.