Il phishing colpisce ancora Twitter

Il phishing colpisce ancora Twitter

Phishing e spam sembrano essere il grattacapo più fastidiso per gli utenti dei social network e per i gestori di questo tipo di servizio, ultimamente uno dei siti più colpiti da questo tipo di attacchi è Twitter, coinvolto in ripetuti tentativi di phishng volti a sottrarre credenziali per l'autenticazione e altri dati.

Il sistema utilizzato dai phishers si basa su un meccanismo truffaldino tanto semplice quanto efficace: viene messo a disposizione degli utenti un sito molto simile a Twitter e attraverso di esso si richiedono credenziali per il login in cambio di followers per il proprio profilo.

L'azione dei malintenzionati aumenta la sua efficacia grazie alla buona fede degli utenti, questi infatti cedendo i propri dati mettono a disposizione anche i nominativi relativi ai propri contatti e in questo modo il numero di persone colpite dal phishing aumentano di continuo.

Il problema alla base di questi attacchi sta nel fatto che essi si basano più sui comportamenti incauti degli utenti che sull'utilizzo di sistemi tecnologici avanzati, l'unico rimedio possibile contro il phishing sembra quindi per ora essere la prudenza.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.