Il PC compie 30 anni

Il PC compie 30 anni

Il Personal Computer compie trent'anni. Sono passate tre decadi, infatti, da quando IBM presentò sul mercato quello che può essere definito il primo PC: l'IBM 5150, il quale fu commercializzato per ben sei anni: dal settembre 1981 all'aprile del 1987.

IBM 5150

L'azienda statunitense può vantare certamente un ruolo da protagonista assoluto nell'informatica moderna avendo inventato, di fatto, l'informatica domestica insieme al partner di allora: la Microsoft.

Ad oggi IBM non si occupa più di personal computer, settore dismesso nel 2004 con la cessione del ramo d'azienda alla cinese Lenovo, a seguito di valutazioni "poco rosee" sulla bontà di un settore che, per alcuni, sarebbe prossimo al decesso. Secondo Mark Dean, ex ingegnere di IBM tra i creatori del mitico 5150, l'era dei personal computer sarebbe giunta al tramonto a vantaggio dei tablet e dei sistemi touch screen in generale.

Ovviamente non tutti sono della stessa opinione. Sono in molti, infatti, a pensare che la strada dei PC sia ancora lunga e che il successo dei tablet, per quanto clamoroso, non sia destinato a trasformare i PC in "pezzi da museo". Solo il tempo dirà chi ha ragione.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.