In Olanda la Rete è neutrale per legge

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAnche il Lumia 900 ha la sua "schermata della morte"
  • SuccessivoBrookstone propone una batteria con 2 settimane di autonomia
In Olanda la Rete è neutrale per legge

L'Olanda, da sempre un paese che ha saputo segnalarsi per una legislazione d'avanguardia in varie materie, è la prima nazione europea che si è dotata di una normativa sulla Net Neutrality che impedirà agli Internet Service Provider di porre ostacoli alla liberatà di navigazione in Rete degli utenti.

Nello specifico, la nuova legge impedirà ad un qualsiasi ISP di filtrare il traffico dati, per cui ad un internauta non sarà mai vietato l'accesso ad un social network, Weblog, Web application o altra piattaforma disponibile on line; i provider dovranno quindi essere neutrali di fronte alle abitudini degli utenti.

Ma non basta, la Net Neutrality impone che gli ISP non possano utilizzare sistemi per il rallentamento del traffico, questo perché tali meccanismi sarebbero interpretati come soluzioni in grado di limitare la libertà di usufruire dei contenuti presenti in Rete.

Certi che per vedere approvata una legge del genere anche nel nostro paese dovremo aspettare ancora parecchi anni, non resta che prendere ad esempio la scelta di un paese nel quale l'importanza dell'innovazione e le sue implicazioni sociali sono state percepite persino dalla classe politica.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.