Obama ha rifiutato la carica di presidente

Obama ha rifiutato la carica di presidente

Il titolo non è una bufala, o meglio... lo è ma solo in un certo senso.
Il titolo di questa notizia, infatti, non è di fantasia... ok, mi spiego meglio.

Il vero soggetto di questa news non è il neo-presidente degli Stati Uniti d'America - Barack Hussein Obama - bensì un virus informatico che sta cercando di diffondersi mediante la posta elettronica sfruttando l'evento che sancisce il passaggio di consegne da Bush a Obama.

Il meccanismo dell'infezione ormai è consueto: arriva una mail dal titolo curioso (nel nostro caso, appunto, "Barack Obama has refused to be a president") e l'ignaro utente clicca sulla mail... et voilà, il danno è fatto!

Il malware in questione si chiama W32.Waledac e sarebbe in grado non solo di compromettere la riservatezza dei file e delle informazioni custodite sul PC ma anche di trasformare la macchina in uno "zombie".

Secondo gli esperti di sicurezza informatica, tuttavia, la minaccia non sarebbe ad alto rischio essendo sufficiente avere un PC aggiornato ed un antivirus per essere immuni dal "barack-virus".

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.