Nuovi strumenti per la privacy in Windows 10

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteL'identikit dei consumatori digitali italiani
  • SuccessivoFacebook Journalism Project per l'informazione
Nuovi strumenti per la privacy in Windows 10

Dopo le numerose lamentele dovute alle modalità di archiviazione e trattamento dei dati personali del sistema operativo Windows 10, la Casa di Redmond avrebbe deciso di offrire ai propri utenti alcuni strumenti addizionali finalizzati ad una maggiore protezione della privacy; tali opzioni sono state recentemente descritte dal vice presidente della divisione Windows and Devices Terry Myerson

In primo luogo gli utilizzatori avranno a disposizione una pagina Internet attraverso la quale stabilire con quali modalità e per quali scopi i propri dati potranno essere trattati. Si potranno per esempio visualizzare e cancellare i dati che Microsoft raccoglie quando viene utilizzato l'assistente virtuale intelligente Cortana e il browser Web Microsoft Edge.

Nello stesso modo, si potranno visualizzare e rimuovere le informazioni sulla attività di ricerca svolte in Bing, visualizzare e cancellare i dati sulla posizione raccolti da prodotti e i servizi di Microsoft e gestire le informazioni che Cortana raccoglie sull'utente per fornirgli consigli e suggerimenti personalizzati sulla base di abitudini e preferenze.

Un secondo strumento per la tutela della privacy verrà introdotto con Windows 10 Creators Update, l'aggiornamento cumulativo che dovrebbe essere rilasciato entro la prossima primavera sarebbe stato implementato in modo che gli utenti possano esprimere le loro preferenze in tema di dati personali già in fase di installazione.

Infine, andrebbe segnalato che Windows 10 Creators Update dovrebbe prevedere due soli livelli di diagnostica, contro gli attuali tre; gli utilizzatori avranno quindi la possibilità di scegliere tra una modalità a basso livello di approfondimento ("basica") e una più approfondita ("completa") che prevede l'invio di un maggior numero di informazioni ai server Microsoft.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.