Niente domini osceni, siamo Inglesi

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteiPhone 5s: il nuovo top level "Made in Cupertino"
  • SuccessivoItalia: ADSL più veloce, ma non per tutti
Niente domini osceni, siamo Inglesi

Il register britannico Nominet ha recentemente aperto un forum in seguito alle pressioni provenienti dal Department for Culture, Media and Sport di sua Maestà; oggetto della discussione sarebbe la possibilità o meno di utilizzare determinati termini ritenuti volgari nelle registrazioni dei domini.

Se le opinioni espresse dovessero orientarsi verso una politica più severa contro i nomi a dominio considerati offensivi, allora le policy ad oggi in vigore nel Regno Unito potrebbero divenire più severe, vietando l'apertura dei siti Web ad essi correlati.

L'intento per ora sarebbe unicamente consultivo, questo perché gli stessi gestori di Nominet avrebbero espresso dei dubbi sulla possibilità di stabilire con estrema esattezza il confine tra un termine ingiurioso (e quindi eventualmente non registrabile) e uno corretto.

Tra gli esempi a livello internazionale vi sono la Cina, le cui autorità non consentono la registrazione di nomi a dominio tramite l'uso di termini correlati a pornografia e gioco d'azzardo, e l'Irlanda che ha introdotto nelle policy un principio di salvaguardia dei principi morali.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.