Un miliardo di dollari a Microsoft da Android

Un miliardo di dollari a Microsoft da Android

Come è noto, la Casa di Redmond avrebbe sottoscritto degli accordi di licenza con alcuni produttori di dispositivi mobili che utilizzano Android come sistema operativo; in sostanza, Microsoft verrebbe pagata per non denunciare le controparti a causa della violazione di alcuni suoi brevetti.

Ora, tra le aziende debitrici di Satya Nadella e soci vi sarebbe anche la Samsung; quest'ultima avrebbe sempre versato puntualmente il dovuto per contratto, ma a dire dei legali di Big M sarebbe attualmente in ritardo con il pagamento degli interessi.

Tale ritardo avrebbe portato ad una denuncia presentata presso la Corte Distrettuale di New York da parte del gruppo creditore; il giudice di questo tribunale avrebbe così reso pubblica la somma pagata nel 2013 dal colosso sudcoreano alla Microsoft: 1.042 miliardi di dollari.

Sostanzialmente Redmond incasserebbe una media paria a circa 3.20 dollari per il 96% dei dispositivi commercializzati dalla Samsung, mentre per quanto riguarda gli interessi ancora dovuti per l'anno passato questi ammonterebbero a 6.9 milioni di dollari.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.