Microsoft regala 100 Gb di spazio su OneDrive per 2 anni

Microsoft regala 100 Gb di spazio su OneDrive per 2 anni

La Casa di Redmond avrebbe deciso di lanciare una nuova promozione dedicata allo storage sul Cloud, motivo per il quale gli utenti potranno ricevere in regalo ben 100 Gb di spazio par l'archiviazione sul servizio per la sincronizzazione multidispositivo OneDrive, ex "SkyDrive" nonché concorrente diretto di Dropbox e GDrive di Mountain View

Inizialmente l'intenzione della Microsoft dovrebbe essere stata quella di mettere a disposizione questa offerta soltanto per gli utenti statunitensi aderanti al programma denominato Bing Rewards; ora però la stessa multinazionale avrebbe deciso di ampliare il raggio d'azione della promozione coinvolgendo tutti i possibili partecipanti.

Per far propri i 100 Gb di spazio gratuito sulla piattaforma per il prossimo biennio, gli utenti non dovranno fare altro che recarsi tramite browser Web sul sito Internet ufficiale del progetto; fatto questo sarà possibile inserire nome e password del proprio Microsoft account su un form e seguire le istruzioni che verranno fornite dal sistema.

Una volta superata con successo tale procedura, gli iscritti avranno la possibilità di sfruttare tutte le funzionalità messe a disposizione da OneDrive, ivi compresa l'opportunità, introdotta molto recentemente, di realizzare album fotografici personalizzati grazie ai quali organizzare e catalogare le immagini presenti sul servizio.

Ora, chi volesse approfittare dell'occasione offerta da Big M dovrà agire prima possibile, questo perché non sembrerebbe che la Microsoft abbia comunicato una data di scadenza per la promozione né sarebbe nota l'esistenza di un limite di utenti oltre il quale i 100 Gb non potranno essere più forniti in formula totalmente gratuita.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.