Microsoft non venderà Bing e Xbox

Microsoft non venderà Bing e Xbox

Recentamente intervistato nel corso della manifestazione Code Conference tenutasi in questi giorni, il CEO della Casa di Redmond Satya Nadella avrebbe offerto una panoramica di quelle che dovrebbero essere le future strategie commerciali del gruppo.

Nei prossimi anni la Microsoft dovrebbe offrire un numero sempre maggiore di soluzioni basate sul Cloud Computing, tecnologia per la quale Nadella ha lavorato in Big M per anni, ciò però non dovrebbe impedire all'azienda di continuare a produrre nuovi software.

Contestualmente, l'amministratore delegato di Redmond avrebbe smentito una volta per tutte di essere intenzionato a vendere i progetti legati al motore di ricerca Bing e alla console videoludica Xbox (così come i network di servizi ad essi collegati).

Nadella e soci dovrebbero continuare ad investire tempo e risorse nell'ecosistema mobile, il software sarebbe però destinato a rimanere il suo core business, lo stesso che ha permesso alla Microsoft di diventare una delle più grandi aziende del Mondo.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.