Il mercato dei Pc cresce grazie al pensionamento di XP

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSiti di viaggi: 4 su 10 sono non sono in regola
  • SuccessivoQuasi la metà degli utenti di Twitter non cinguetta mai
Il mercato dei Pc cresce grazie al pensionamento di XP

Una rilevazione svolta dai ricercatori di Gartner avrebbe evidenziato un rallentamente a carico dell'emorragia che starebbe caratterizzando le vendite di Pc degli ultimi anni; questa tendenza sarebbe una conseguenza diretta della fine del supporto per Windows XP.

In pratica, un buon numero di utenti avrebbe deciso di cambiare la propria postazione proprio in occasione del pensionamento di questo sistema operativo, soprattutto a causa della preoccupazione di non disporre di risorse sufficienti per l'aggiornamento ad una piattaforma successiva.

Sostanzialmente, nel corso del primo trimestre dell'anno corrente il comparto Pc avrebbe perduto un ulteriore 1.7% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente; per contro però, nel corso degli ultimi mesi del 2013 il decremento sarebbe stato ben più forte (-6.9%).

Ad oggi ci si aspetta anche un altro importante effetto derivante dalla fine del ciclo di vita per Windows XP, quest'ultimo sarebbe infatti in uso su circa 6 mila server Internet, un parco macchine che per le sue finalità d'uso dovrebbe essere aggiornato il prima possibile.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.