Mercato dei PC in calo, ma non per Lenovo

Mercato dei PC in calo, ma non per Lenovo

Il mercato dei Personal Computer sarebbe ormai caratterizzato da cali continui per quanto riguarda la vendite, ma mentre la maggior parte dei produttori sembrerebbero occupati a leccarsi le ferite, Lenovo si starebbe rendendo protagonista di una vera e propria controtendenza.

Tanto per dare delle cifre, l'ultimo trimestre fiscale di Lenovo si sarebbe chiuso registrando vendite per 32.6 milioni di esemplari, un risultato che avrebbe consentito al gruppo di superare per la prima volta la soglia dei 10 miliardi di dollari di ricavi (10,8 miliardi per la precisione).

Nel complesso quindi i ricavi generati dalla compagnia cinese sarebbero cresciuti di 15 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell'anno precendente; i profitti sarebbero arrivati a ben 321 milioni di dollari, cioè il 30% in più rispetto al 2012.

Dei quasi 32.6 milioni di device distribuiti dal gruppo circa la il 50% sarebbe rappresentato da PC (15,3 milioni, in particolare laptop x86 come Thinkpad) a cui andrebbero aggiunti 13.9 milioni di smartphone (+47%) e 3.4 milioni i tablet (+300%).

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.