Lancio americano per Google Voice

Lancio americano per Google Voice

Il servizio Google Voice realizzato dai laboratori di Mountain View ha finalmente esaurito la fase di test; lasciatasi alle spalle la beta, la versione definitiva verrà ora messa a disposizione degli utenti negli Stati Uniti d'America per l'utilizzo pubblico.

Inutile dire che i provider telefonici USA non sono assolutamente contenti di questa novità, il progetto Google Voice è stato infatti osteggiato in tutti i modi per una sua particolare caratteristica invisa alle compagnia telefoniche: permette di comunicare gratuitamente.

Google Voice ha una storia lunga alle sue spalle, l'idea di realizzarlo nacque circa 3 anni fa con l'acquisizione da parte di Google della società Grand Central; seguì un anno di beta privata e poi una fase di test durante la quale il servizio è riuscito a racimolare oltre un milione di utenti.

Google Voice permette di associare un Google Account ad un numero telefonico, supporta la multichiamata, consente di inviare gratuitamente SMS e prevede tariffe estremamente competitive per le chiamate internazionali.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.