L'Appstore di Amazon è un buon business per gli sviluppatori

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook personalizza l'advertising "spiando" la navigazione
  • SuccessivoNuovi problemi per Wind Infostrada
L'Appstore di Amazon è un buon business per gli sviluppatori

Nel giro di appena 12 mesi il numero della Apps disponbili nel marketplace Appstore del colosso del commercio elettronico Amazon sarebbe triplicato; ora la piattaforma conterebbe circa 240 mila soluzioni pronte per il download in Android con alcuni adattamenti per il Kindle Fire.

Si tratta di un ottimo risultato raggiunto forse a pochi giorni (se non ore) di distanza dal lancio di quello che dovrebbe essere il primo smartphone prodotto da Jeff Bezos e soci, un dispositivo che dovrebbe presentare ben 6 fotocamere delle quali ben 4 destinate all'interpretazione delle gestures.

Una recente rilevazione svolta dagli analisti di IDC avrebbe rivelato che lavorando per il tablet Kindle Fire circa il 65% degli sviluppatori riuscirebbe ad ottenere un profitto complessivo paragonabile (se non addirittura superiore) a quello conseguibile per i device basati su Android "puro" o iOS.

A ciò si dovrebbe aggiungere un 75% calcolato sul profitto medio per applicazione/utente e, non ultimo, il fatto che essendo il Fire OS una variante del Robottino Verde le sue applicazioni possono essere facilmente modificate per l'adattamento su Android.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.