Just Eat 7.3 miliardi di dollari per Grubhub

Just Eat 7.3 miliardi di dollari per Grubhub

Just Eat ha acquisito la proprietà di Grubhub grazie ad un'offerta pari a 7.3 miliardi di dollari. L'operazione è particolarmente interessante perché da una parte crea il gruppo di Food Delivery più grande del Mondo Cina esclusa, dall'altra si tratta di uno dei rari casi in cui un'azienda high tech europea (Just Eat è londinese) prende il controllo di una società statunitense.

Grazie a questa fusione Just Eat sarà in grado di raggiungere ben 25 Paesi, ciò avverrà con grande dispiacere di Uber che opera nel settore con Uber Eats e aveva provato ad acquisire Grubhub nella prima metà di maggio. L'affare non andò in porto perché molto probabilmente non avrebbe ricevuto il necessario nullaosta dalle Authority antitrust.

Come comunicato nelle scorse ore dai portavoce di Just Eat, l'ingresso in famiglia del brand Grubhub permetterà al gruppo fondato da Jesper Buch di operare in tutti i principali mercati mondiali del Food Delivery: Olanda (la cui capitale, Amsterdam, ospiterà anche la nuova sede legale), Gran Bretagna, Germania e, naturalmente, Stati Uniti.

Se tutto dovesse andare come previsto dagli accordi tra le due aziende l'acquisizione arriverà a completamento entro i primi 3 mesi del prossimo anno. Anche in questo caso nulla potrà essere dato per scontato fino a quando l'Antitrust non comunicherà il suo benestare, ma trattandosi di un'operazione che ha come riferimento un mercato molto ampio l'OK è abbastanza probabile.

Per quanto riguarda la dirigenza, le previsioni parlano di un Jitse Groen, attuale ammministratore delegato di Just Eat Takeaway.com, pronto a prender la guida del nuovo colosso, nel contempo Matt Maloney, CEO nonché fondatore della società acquisita, dovrebbe occuparsi delle attività di Just Eat Takeaway.com nel territorio nord americano.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.