iPhone: il ritorno delle mappe di Google

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteYotaphone, dalla Russia con Android
  • SuccessivoGoogle non rilascerà Apps per Windows 8 e Windows Phone 8
iPhone: il ritorno delle mappe di Google

Prima del rilascio di iOS 6, ultima versione del sistema operativo mobile della Casa di Cupertino, Tim Cook e soci avevano reso noto che non si sarebbero più appoggiati alle mappe di Google per i servizi di geolocalizzazione integrata, preferendo una soluzione creata "in casa".

Le mappe di Apple arrivarono come promesso, ma non fu un grande successo, anzi, stracolme di errori le nuove mappe suscitarono il sarcasmo di molti e causarono anche alcuni importanti licenziamenti in seno alla Mela Morsicata; un insuccesso che ancora oggi continua a presentare qualche strascico.

Contestualmente gli sviluppatori di Mountain View hanno deciso di rimediare all'assenza delle Google Maps su iOS realizzando un'App che sostituisse il precedente supporto integrato; questa soluzione è finalmente pronta e gli utilizzatori dell'iPhone potranno installare nuovamente le mappe di Big G sul proprio dispositivo.

L'applicazione richiede come requisito minimo un ambiente basato sulla release 5.1 di iOS e potrà essere integrata sia sull'iPhone che sull'iPod Touch; sembrerebbe quindi che la temuta bocciatura della App per il suo ingresso nel market place di Cupertino non avesse motivo di esistere.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.