iPad: polemiche roventi per Flash

iPad: polemiche roventi per Flash

I rapporti tra la i dispositivi prodotti da Cupertino e la tecnologia Flash non sono mai stati semplici, di conseguenza tra la Apple e Adobe non è mai corso buon sangue; questa volta però si è forse esagerato e, durante una presentazione a porte chiuse, sono volate parole pesanti.

Steve Jobs avrebbe tenuto una presentazione privata del Tablet iPad per i giornalisti del newyorkese Wall Street Journal; nel momento in cui sono state fatte delle domande relativamente al supporto per il Flash player, il CEO di Cupertino avrebbe praticamente perso la calma.

Jobs avrebbe tefinito Flash "una tecnologia in declino", pericolosa perché stracolma di bugs e inadatta alle esigenze dei dispositivi più moderni; Apple non sarebbe disposta ad investire un centesimo su Flash, meglio supportare standard in ascesa come HTML 5.

Jobs avrebbe inoltre affermato che l'utilizzo di Flash diminuirebbe drasticamente l'autonomia delle batterie in dotazione dell'iPad, la loro durata passerebbe infatti da ben 10 ad appena 1,5 ore se il dispositivo fosse utilizzato per la riproduzione di animazioni create con quella teconologia.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.