Intel promette un Tablet Windows 8 a 200 dollari

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteWhatsApp supera Twitter per numero di utenti
  • SuccessivoTwitter Music, per molti ma non per gli Italiani
Intel promette un Tablet Windows 8 a 200 dollari

Riusciranno Redmond e Intel a ripetere per i tablet il semi-duopolio che li ha resi dominanti nel settore Pc per molti anni? Ad oggi scommettere su un'eventualità del genere sarebbe veramente rischioso, ma le due aziende starebbero lavorando per conquistare un market place più ampio in questo settore.

Secondo il parere di Paul Otellini, CEO del colosso dei semiconduttori, il successo per le "tavolette magiche" basate sui sistemi operativi Windows sarebbe praticamente alle porte; il prezzo potrebbe essere un elemento determinante in questo senso.

Intel punterebbe sulla diffusione di Bay Trail, una piattforma quad core che dovrebbe permettere di produrre e distribuire tablet da commercializzare ad appena 200 dollari per esemplare; l'idea sarebbe quella di garantire prestazioni da iPad al prezzo di un Kindle Fire.

Le diagonali dei display montati sugli attuali e costosi Surface sono molto ampie, è quindi molto probabile che per rimanere intorno ai 200 dollari si dovrà agire sulle dimensioni degli schermi; ciò potrebbe significare che l'anticipato tablet da 7 pollici targato Microsoft starebbe per diventare una realtà.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.