Hardware: meglio riparare che sostituire

Hardware: meglio riparare che sostituire

Secondo una recente ricerca svolta dalla Ipsos e commissionata da Lexmark, circa l'80% degli Italiani si aspetta che un dispositivo elettronico acquistato duri almeno 5 anni senza dar luogo a problemi, la percentuale scende al 78% per gli utenti di altre nazionalità.

Lo studio è stato intrapreso studiando un campione di 10 mila persone in 21 Paesi a livello internazionale, sulla base dei risultati ottenuti la Lexmark potrà valutare le politiche da intraprendere per tutte le iniziative che riguardano la durata della garanzia.

L'83% degli intervistati (l'87% per quanto riguarda il nostro Paese), mostra scarsa fiducia nella capacità dei propri prodotti di resistere alle insidie dell'uso e del tempo, l'estensione della garanzia sugli acquisti li rende quindi più tranquilli incrementando nello stesso tempo le spese.

Secondo il 40% degli intervistati, la possibilità di incrementare la durata della garanzia costituirebbe una rassicurazione sulla qualità del prodotto; una volta scaduta la garanzia, gli Italiani si mostrano moltro più propensi alla riparazione, negli altri paesi è invece preponderante la tendenza a sostituire.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.