Google: la UE consulta i concorrenti

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteVideo advertising su Facebook entro il 2014
  • SuccessivoNativi digitali: i bambini imparano ad utilizzare il tablet prima di parlare
Google: la UE consulta i concorrenti

L'autorità Antitrust dell'Unione Europea ha deciso di aprire delle consultazioni alle società concorrenti di Mountain View, queste ultime dovranno valutare le proposte della società di Larry Page per mitigare la sua posizione dominante nel mercato delle ricerche e dell'advertising.

Quello che verrà espresso dalle società chiamate in causa non sarà soltanto un semplice parere, infatti, se le proposte formulate dovessero essere accettate allora queste ultime diventeranno vincolanti, quindi tutte le parti in causa dovranno adeguarsi di conseguenza.

Naturalmente Google non è accusata per il solo fatto di detenere una posizione dominante, cosa che non costituirebbe un fenomeno unicamente europeo, ma per "abusarne", cioè approfittarne per far emergere determinati risultati (propri o dei partner) piuttosto che altri.

A gestire tutti i passaggi previsti è la direzione generale Concorrenza della Commissione Europea, da parte sua Big G potrebbe essere vicina a scongiurare l'ipotesi di una pesante sanzione e (eventualità ancora peggiore) di dovere adeguare le proprie stategia commerciali a decisioni prese da terzi.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.