Google: troppo costoso l'affare YouTube

Google: troppo costoso l'affare YouTube

Eric Schmidt, amministratore delegato di Mountain View, ha recentemente ammesso che YouTube è stato acquistato da Google per una cifra nettamente superiore al suo valore reale; ben 1 miliardo di dollari in più rispetto a quello che sarebbe stato ragionevole spendere.

Ma allora perché l'azienda di Page e Briyn ha comunque deciso di acquistare YouTube nonostante lo sforzo economico richiesto non fosse giustificato? Semplice, era assolutamente necessario impedire che il servizio per lo streaming video finisse nelle mani della concorrenza.

YouTube è stato acquistato da Google nell'ottobre del 2006 per 1,65 miliardi di dollari; i creatori del sito Web sono diventati improvvisamente straricchi mentre Mountain View ha impiegato anni prima di rendere il servizio in grado di generare utili.

Microsoft e Yahoo! andavano tenute lontane da YouTube, Google non è però riuscita ad evitare i rischi legati ad un servizio che vive di contenuti postati dagli utenti; si pensi che Viacom ha in corso una causa per violazione di copyright contro YouTube che potrebbe fruttarle 1 miliardo di dollari.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.