Google testa i pagamenti vocali

Google testa i pagamenti vocali

Gli sviluppatori di Mountain View starebbero sperimentando un nuovo sistema per i pagamenti elettronici basato sui comandi vocali. Se tutto dovesse andare come previsto, e dovessero essere garantiti i necessari livelli di sicurezza, tale funzionalità potrebbe essere disponibile tramite un'aggiornamento di Google App. Per il momento non sarebbe stata comunicata alcuna deadline.

I dettagli riguardanti tale feature sarebbero ancora pochi e tutti basati su un recente leak pubblicato da alcuni sviluppatori sul forum di XDADevelopers, la più grande community online di developers per i device mobile. Negli interventi viene descritto chiaramente un servizio che consente di confermare i pagamenti tramite un'istruzione vocale.

La procedura prevista dovrebbe richiedere di attivare i "pagamenti vocali" attraverso un'apposita opzione denominata "Voice Match" presente della sezione di menu "Pagamenti e sicurezza". La conferma dei test in corso sarebbe stata già fornita da Google ma la stessa azienda avrebbe sottolineato che una modalità del genere potrebbe essere meno affidabile rispetto alle alternative disponibili fino ad ora.

Proprio per questo motivo, almeno in fase di sperimentazione si potrà utilizzare tale funzionalità soltanto per le transazioni monetarie che prevedono il trasferimento di piccole somme, inoltre si potranno effettuare acquisti per una quantità molto limitata di prodotti come per esempio applicazioni, videogame ed eventuali feature in-app.

Stando alle indiscrezioni attualmente disponibili i "pagamenti vocali" di Big G sarebbero stati concepiti in particolare per gli acquisti effettuati tramite device domestici come gli smart speaker, è invece molto meno probabile che una soluzione di questo genere possa essere adottata diffusamente quando si compra un prodotto all'interno di un negozio fisico.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.