Google Talk per Windows va in pensione

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteCyber crimine: "rapinate" 100 banche per 300 milioni di dollari
  • SuccessivoChiude Google Helpouts
Google Talk per Windows va in pensione

Mountain View avrebbe deciso di tagliare un altro "ramo secco", nel caso specifico le ultime novità riguarderebbero gli strumenti per la comunicazione messi a disposizione dal gruppo; Larry Page e soci, infatti, avrebbero ormai stabilito di limitare la frammentazione inquesto settore e di puntare tutto su un unico strumento, Google Hangouts.

Ecco perché il 23 febbraio prossimo Google Talk per i sistemi operativi Windows terminerà definitivamente il proprio ciclo di vita, motivo per i quale tutti gli utenti che fino ad ora hanno adottato questo client dovranno passare all'alternativa già citata; Hongouts riunisce infatti tutte le funzionalità prima fornite da Talk aggiungendone di proprie.

Google Talk non è mai stato salutato da un grande successo, nonostante ciò ha potuto godere di circa una decina di anni di supporto da parte della casa madre; venne infatti rilasciato nel 2005, quando l'idea di inserire le applicazioni per la comunicazione in un contesto "sociale" di condivisione era ancora in fase poco più che embrionale.

Abbandonando Talk in favore di Hangouts gli utenti potranno accedere a features per la messaggistica testuale, alla gestione degli status (come per esempio la notifica delle presenze in linea, alla sincronizzazione delle conversazioni tra dipositivi diversi e piattaforme differenti nonché al supporto per le videochiamate

Hangouts è inoltre immediatamente disponibile, esso infatti può già essere utilizzato grazie ad un'apposita estensione per il browser Web Google Chrome così come tramite il gestore di posta elettronica Gmail; Talks rimarrà attivo soltanto per alcune applicazioni di terze parti che lo richiedono per il proprio funzionamento.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.