Google rilascia Chrome 50

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook Messanger: arrivano i bot (con tanto di API)
  • SuccessivoInstagram: più video e meno immagini
Google rilascia Chrome 50

Gli sviluppatori di Mountain View hanno reso disponibile Google Chrome 50, ennesima incarnazione del diffusissimo browser per la navigazione Web compatibile con tutti i sistemi operativi più utilizzati: Windows, (Mac) OS X, distribuzioni Linux e Android. Poche le novità a livello di feature, più numerosi gli interventi dedicati a prestazioni e sicurezza.

Per quanto riguarda le funzionalità, è da segnalare in particolare il lavoro eseguito per migliorare il supporto alle notifiche push, da questo punto di vista un'ulteriore implementazione della Push API avrebbe permesso di inviare le notifiche simultaneamente ai messaggi, le consegne verranno quindi recapitate puntualmente anche in caso di connessione lenta.

Questa novità influenzerà anche l'opera degli sviluppatori che avranno ora maggiori opportunità per la personalizzazione delle notifiche, per esempio lasciando all'utilizzatore la possibilità di decidere se abilitare o meno la riproduzione sonora, intervenendo sul formato con il quale vengono visualizzate data e ora e modificando le icone a corredo e i pulsanti.

Interessante anche l'implementazione dell'attributo preload, grazie a quest'ultimo chi realizza siti Internet e Web application potrà specificare quali componenti dovranno essere caricate immediatamente; sul Robottino Verde il browser consentirà di mettere in pausa il download di un file potendolo riprendere successivamente.

Google Chrome 50 verrà installato automaticamente come aggiornamento su tutti i client che già dispongono del browser; nel complesso questa release sarebbe stata il risultato della correzione di una ventina di bug, non tutte le problematiche rilevate ed eliminate avrebbero però riguardato aspetti inerenti la sicurezza.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.