Google: oltre 30 miliardi da Android

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook: in arrivo i video ottimizzati per la Realtà Virtuale
  • SuccessivoVoci di cessione per Yahoo!
Google: oltre 30 miliardi da Android

Mountain View ha iniziato a sfruttare commercialmente il sistema operativo mobile Android a partire dal 2005, anno in cui il progetto iniziato nel 2003 da Andy Rubin e soci passò sotto il controllo della multinazionale californiana; fino ad ora però non erano disponibili cifre precise riguardanti gli introiti generati da Big G grazie a questa piattaforma.

Ora, il mistero sarebbe stato svelato in seguito ad un nuovo passaggio della diatriba legale che vede la stessa Google difendersi contro le accuse di un altro colosso dell'High Tech, Oracle, per lo sfruttamento nel Robottino Verde di alcune interfacce per la programmazione in Java i cui diritti sarebbero detenuti da quest'ultimo.

Ebbene, fino ad ora grazie a questo OS sarebbero entrati nelle casse del gruppo ben 31 miliardi di dollari, di questi circa 22 miliardi farebbero riferimento agli utili veri e propri. Si tenga però conto che tali cifre sarebbero il frutto di una stima operata dagli avvocati di Oracle, chiaramente interessanti ad ottenere il maggior ammontare possibile.

Numeri scritti su un report che, secondo le indiscrezioni attualmente circolanti, sarebbe dovuto rimanere riservato. Questa fuga di notizie potrebbe ora permettere ai legali di Mountain View di presentare una controperizia che, presumibilmente, dovrebbe presentare degli importi nettamente inferiori rispetto a quelli precedentemente citati.

I vertici di Google avrebbero però reagito in modo molto cauto, senza diramare alcuna comunicazione ufficiale contenente una conferma o una smentita; l'azienda starebbe infatti cercando di evitare passi falsi nell'affrontare una causa legale in cui Oracle richiede un risarcimento danni pari a ben un miliardo di dollari.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.