Google Maps si rinnova

Google Maps si rinnova

La nuova versione di Google Maps, il servizio per la cartografia virtuale di Mountain View, era disponibile in anteprima a partire dal maggio dello scorso anno, ma l'azienda californiana avrebbe deciso di lanciare il rollout definitvo soltanto in questi giorni.

La nuova impostazione della piattaforma è caratterizzata da un ampio uso delle animazioni, ciò dovrebbe risultare particolarmente evidente nelle ricerche: una volta effettuata una query la posizione risultante verrà raggiunta tramite un "volo" virtuale verso di essa.

L'ultima release del servizio mostra anche gli effetti di un importante lavoro volto a diminuire i tempi necessari per il caricamento delle mappe, le prestazioni infatti erano forse il vero punto debole della piattaforma per la gelocalizzazione di Larry Page e soci.

Il layout delle Maps di Google è cambiato profondamente e inizialmente le modifiche apportate potrebbero influire in senso negativo sulla user experience in fase di navigazione, per cui è possibile che anche il nuovo impianto subisca nuovi adattamenti nel prossimo futuro.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.