Google+? Un clone di Facebook! Lo dice un ex dipendente

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSamsung entra nel consiglio della fondazione Linux
  • SuccessivoApple si è liberata veramente delle Google Maps?
Google+? Un clone di Facebook! Lo dice un ex dipendente

Google+, l'ennesimo tentativo di Mountain View di entrare da protagonista nel settore del networking sociale, può essere considerato un successo? Probabilmente non per il momento, anche perché alcune mosse della proprietà, come per esempio l'acquisto di Meebo, fanno pensare che il progetto sia ancora in fase di implementazione.

Secondo quanto recentemente dichiarato da Spencer Tipping, ex dipendente del gruppo di Page e Brin, Google+ non sarebbe altro che una ripetizione di quanto proposto da Facebook, anzi, per la precisione sarebbe "a stupid Facebook clone" (uno stupido clone del Sito in Blue)

Secificando che la sua sarebbe niente più di una posizione personale, l'ex dipendente avrebbe sottolineato che un giudizio così negativo sarebbe dato dal fatto che sacrificare gli ingegneri di altissimo livello che lavorano in Google per la creazione di questa "brutta copia" è da considerardi un peccato.

Sempre a parere di Tipping, gli uomini in forza al GooglePlex dovrebbero essere impiegati per la risoluzione di problemi tecnologici ad alta complessità, non destinati allo sviluppo di un social network il cui unico scopo sarebbe quello di imitare una piattaforma concorrente.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.