Google Chrome si insinua in Explorer

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteYahoo investe 100 milioni sul suo brand
  • SuccessivoUn brevetto sulla privacy porta Facebook in tribunale
Google Chrome si insinua in Explorer

Come scalzare Internet Explorer dal trono dei browser più utilizzati dagli internauti? Firefox ci ha provato ottenendo ottimi risultati ma non il completo successo, ora tocca a Google Chrome tentare l'impresa da cui (per ora) nessuno è uscito vincitore.

Google Chrome Frame è il nome di un plugin per Internet Explorer nelle versioni 6, 7 e 8 che, una volta installato, permette anche agli utenti che non vogliono abbandonare il browser Microsoft di utilizzare il motore di rendering Webkit e l'interprete JavaScript di Chrome.

Insomma, Google Chrome Frame si presenta come un vero e proprio "Cavallo di Troia" creato con intenzioni tutt'altro che criticabili; Explorer in versione 6 presto non permetterà di visualizzare siti come YouTube o Digg e il plug in rappresenta una soluzione e nello stesso tempo un "suggerimento" per passare a Chrome.

Con questa iniziativa Mountain View getta sul tavolo una nuova carta per privare IE di quote di mercato, una strategia già utilizzata a suo tempo dalla Fondazione Mozilla che aveva messo a disposizione degli utenti un'estensione molto simile chiamata IE Tab per Firefox.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.