Facebook Home e rischi per la privacy

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteLulzSec: tre arrestati si dichiarano colpevoli
  • SuccessivoMicrosoft vuole un Surface da 7 pollici
Facebook Home e rischi per la privacy

Facebook Home per Android è stato presentato da pochi giorni come un launcher da integrare nel Robottino Verde per dotare quest'ultimo di un'interfaccia maggiormente improntata al social networking; tale innovazione avrebbe però suscitato qualche perplessità riguardante la tutela della privacy.

Dato che, almeno per ora, l'applicazione non sembrerebbe essere stata accolta con grande entusiasmo, i dubbi relativi alla privacy potrebbero contribuire in futuro ad un insuccesso del progetto, per cui Menlo Park ha deciso di affidare ai suoi portavoce il compito di rendere noti i chiarimenti in merito.

Secondo quanto dichiarato dai rappresentanti del Sito in Blue, l'applicazione accederebbe ai dati degli utilizzatori soltanto nel caso in cui questi eseguano operazioni riguardanti il social network stesso, come ad esempio il post di un commento o l'upload di un'immagine.

Se preinstallato in un dispositivo, Facebook Home dovrebbe occuparsi anche della gestione delle notifiche di sistema, in questo caso dovebbero essere raccolti anche dati non relativi al Sito in Blue che sarebbero però destinati alla rimozione entro 90 giorni.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.