Ebay modifica le tariffe

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteLa dicitura "App Store" potrebbe non essere un esclusiva di Apple
  • SuccessivoNokia svela il suo primo Windows Phone
Ebay modifica le tariffe

Il noto servizio per le aste on-line Ebay ha apportato qualche ritocco al listino per i venditori, le modifiche riguardano le tariffe relative alla funzionalità "Compralo subito" (in inglese "buy it now") e per ora sembrano interessare soltanto gli utenti del Regno Unito.

In pratica eBay richiederà il 10% sul prezzo di ciascun prodotto messo in vendita. La nuova tariffa, che verrà applicata a partire dal prossimo 21 luglio, non dovrà superare mai la soglia dei 50 euro e verrà applicata soltanto ai venditori privati.

Tutte le aste proposte precedentemente alla data indicata saranno soggette alla tassazione in vigore al momento della pubblicazione, inoltre, le nuove tariffe non saranno applicate alle vendite di cellulari in abbonamento, ai motoveicoli e alle proprietà immobiliari.

L'iniziativa sarebbe stata intrapresa dal gruppo per rendere più semplice il calcolo della remunerazione dovuta dai venditori al servizio. Ebay continuerà a non pretendere alcun compenso nel caso in cui un'asta si concluda senza una vendita dell'oggetto proposto.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.