Divulgato l'algoritmo del GSM

Divulgato l'algoritmo del GSM

Un hacker tedesco è riuscito a scoprire e a svelare i segreti dell'algoritmo che sta alla base del protocollo di trasmissione GSM largamente utilizzato per le comunicazioni tramite telefonia mobile; in 22 anni nessuno era ancora riuscito a violare questo algoritmo.

L'hacker ha affermato che per riuscire nel suo progetto ha impiegato circa 5 mesi di lavoro, una volta scoperto un punto debole nel protocollo è stato molto più semplice penetrare all'interno del codice, comprenderne il funzionamento e aggirarne le protezioni.

Karsten Nohl, l'hacker protagonista della vicenda, ha reso nota la sua impresa durante il recente Chaos Communication Congress tenutosi presso Berlino; inutile dire che le reazioni all'annuncio sono state caratterizzate da estrema preoccupazione.

Grazie al GSM vengono consentite le comunicazioni tra oltre 4 miliardi di utenti, nonostante ad oggi siano disponibili tecnologie per la cifratura a 128 bit l'algoritmo di questo protocollo viene ancora protetto con un vetusto sistema di cifratura a 64 bit.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.