Dada in vendita, Aruba ci pensa

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle alza gli stipendi (per evitare la fuga dei cervelli)
  • SuccessivoCresce l'e-commerce in Italia
Dada in vendita, Aruba ci pensa

Secondo alcune indiscrezioni il gruppo editoriale RCS Mediagroup starebbe valutando la possibile vendita delle propria quota di maggioranza all'interno di Dada S.p.A., primaria realtà della web-economy di casa nostra quotata alla borsa di Milano.

La decisione di vendere le proprie partecipazioni nell'azienda fiorentina sarebbe nata a seguito dei dati negativi dei primi 9 mesi dell'anno che avrebbero convinto i manager di RCS a valutare una possibile uscita dall'azienda.

Secondo quanto apparso oggi su Dagospia l'affare sarebbe già ad uno stato piuttosto avanzato e vedrebbe, nel ruolo di potenziale acquirente una cordata di aziende capitanate da Aruba S.p.A..

A parziale smentita di quanto pubblicato su Dagospia, Aruba ha diramato un comunicato stampa che smentisce l'esistenza di una cordata confermando, invece, l'interesse nella società fiorentina.

Riportiamo, di seguito, il contenuto del comunicato ricevuto poco fa:

"Aruba S.p.A. desidera smentire parzialmente e quindi rettificare la notizia pubblicata su Dagospia dove è stata citata insieme a Clessidra SGR - in merito all'acquisto di Dada.
Aruba conferma infatti il suo interesse nella valutazione di acquisto di Dada ma al tempo stesso smentisce che si tratti di una cordata di aziende.
La società si sta muovendo infatti in completa autonomia, non ha avuto e non ha rapporti con il fondo indicato nell'articolo e non è a conoscenza della presenza o meno di altre realtà interessate all'acquisto di Dada".

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.