Come ti inganno il Touch ID dell'iPhone 5s

Come ti inganno il Touch ID dell'iPhone 5s

Dopo la presentazione del Touch ID, il sistema per l'autenticazione tramite impronte digitali dell'iPhone 5s, alcuni si sono chiesti se tale sistema potesse essere aggirato "semplicemente" tagliano il dito del proprietario di uno smartphone della Apple.

Tranquilli! Si fa per dire.. perché aggirare tale meccanismo di sicurezza sarebbe in realtà molto più semplice; la crew di hackers tedeschi chiamata Chaos Computer Club sarebbe già riuscita a trovare il modo di bypassare il Touch ID utilizzando il semplice calco di un polpastrello.

In pratica, quelli della CCC avrebbero dimostrato quello che altri operatori del settore ipotizzavano già da tempo, il Touch ID non sarebbe niente altro che un classico sensore biometrico, a renderlo parzialmente più sicuro sarebbe soltanto un livello di sensibilità elevato.

Per portare a termine il loro test gli hackers avrebbero prelavato l'impronta di un dito da un bicchiere, digitalizzata e resa più nitida l'immagine ottenuta, riscalato l'output a 2400 dpi per poi stamparlo su plastica trasparente con una laser a 1200 dpi. Qualche ora e un calco perfettamente funzionante sarebbe stato pronto per l'uso.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.