Chiusura definitiva per Btjunkie

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGli USA dominano il mercato dell'high tech "tarocco"
  • SuccessivoIBM vieta Siri ai propri dipendenti
Chiusura definitiva per Btjunkie

Circa un anno fa' i militari delle Fiamme Gialle del nucleo operativo di Cagliari avevano bloccato l'accesso al sito Web Btjunkie su ordine della magistratura; Btjunkie è stato uno dei servizi per il tracking di sorgenti BitTorrent al pari di altri servizi simili come The Pirate Bay.

Sempre gli uomini della Guardia di Finanza del capoluogo sardo avrebbero recentemente accertato la chiusura definitiva della piattaforma, evidentemente l'oscuramento delle sue pagine operato in collaborazione con gli Internet Service provider ha prodotto gli effetti attesi.

A determinare la chiusura di Btjunkie sarebbe stato il tracollo delle entrate derivanti dall'advertising, venuto a mancare il principale canale per il sostentamento del progetto e per la remunerazione dei suoi gestori, la dismissione sarebbe diventata una conclusione obbligata.

A suo tempo l'inibizione dell'accesso al cyber locker era stata accolta con entusiasmo dalla FIMI (Federazione dell'Industria Musicale Italiana) che vedeva nell'esistenza della piattaforma un'incentivo alla condivisione illegale di brani musicali in Rete.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.