Chiamate vocali anche su WhatsApp

Chiamate vocali anche su WhatsApp

WhatsApp è appena diventata proprietà di Facebook per una cifra spaventosa (un affare costato complessivamente a Menlo Park 19 miliardi di dollari) che già circolano le prime anticipazioni su quelle che saranno novità più rilevanti per il futuro dell'applicazione.

La piattaforma sarebbe infatti destinata a supportare presto anche le chiamate vocali, in questo modo Mark Zuckerberg e soci dovrebbero essere in grado di offrire un servizio paragonabile a quelli messi a disposizione da alternative come per esempio Skype.

L'intenzione di introdurre di questa feature sarebbe stata già confermata da Jan Koum, fondatore del progetto WhatsApp, che avrebbe parlato chiaramente di un servizio per la messaggistica vocale che andrebbe ad affiancarsi a quello per le chat e la condivisione dei contenuti.

Sempre secondo quanto rivelato da Koum, tale novità dovrebbe essere operativa entro l'estate dell'anno corrente sui sistemi operativi mobili Android e iOS, successivamente dovrebbe essere messa a disposizione anche degli utenti di Windows Phone e BlackBerry.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.