Chi sarà il nuovo CEO di Microsoft

Chi sarà il nuovo CEO di Microsoft

Ormai è ufficiale, Steve Ballmer, erede di Bill Gates, non occuperà ancora per molto la poltrona di CEO della Casa di Redmond; ora, investitori, risparmiatori ed analisti attendono di conoscere il nome del suo successore e formulano le ipotesi più disparate.

Dopo l'acquisto della divisione device e servizi di Nokia da parte della stessa Microsoft la tesi più accreditata parlava di un possibile avvicendamento; Stephen Elop, ora a capo dell'azienda finlandese, avrebbe potuto prendere le redini di Big M.

Ma ad oggi nulla potrebbe essere dato per scontato, altre ipotesi parlano di una seria candidatura da parte di Alan Mulally, amministratore delegato in Ford, e di Mike Lawrie, gran capo della Computer Sciences; due papabili sui quali ad ora non si possono ancora effettuare scommesse.

Mulally opera ora in un settore diverso da quello dell'High Tech, ma è un riconosciuto esperto di ricostruzioni aziendali, mentre Lawrie avrebbe dalla sua una grande competenza nel comparto di riferimento in cui lavorano gli uomini di Microsoft.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.