Business e Social Media: un rapporto conflittuale?

Business e Social Media: un rapporto conflittuale?

Un ricerca recentemente effettuata per conto del The Wall Street Journal evidenzierebbe come ad oggi non vi sarebbe necessariamente un rapporto virtuoso tra andamento di un'attività imprenditoriale e presenza sui social network.

Ciò non significherebbe che avere una propria pagina su Facebook, utilizzare Twitter con frequenza o promuovere le proprie iniziative su Google+ debba necessariamente arrecare danno alle aziende, ma soltanto che non tutte tra queste ultime ne trarranno beneficio.

Sostanzialmente, un sondaggio condotto su ben 18 mila utenti statunitensi avrebbe permesso di scoprire che soltanto il 38% di essi sarebbe minimamente spinto a consumare uno specifico prodotto quando reclamizzato attraverso i network sociali.

Rimmarrebbe quindi un corposo 62% quasi del tutto indifferente agli input provenienti dal Sito in Blue e compagnia; inoltre, soltanto il 5% degli intervistati avrebbe ammesso una maggiore propensione all'acquisto in seguito alla visualizzazione di advertising sui social media.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.