Blockchain italiana: giro d'affari da 30 milioni di euro

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteNuove linee guida sull'accessibilità degli strumenti informatici
  • SuccessivoAlphabet vale 1.000 miliardi
Blockchain italiana: giro d'affari da 30 milioni di euro

Stando ai risultati pubblicati dall'Osservatorio Blockchain e Distributed Ledger della School of Management del Politecnico di Milano, i progetti legati alle tecnologie Blockchain e alle DLT (Distributed Ledger Technology) avviati globalmente nel corso del 2019 sarebbero stati 488, con una crescita pari a 56 punti percentuali rispetto all'anno precedente.

E' comunque importante sottolineare che ben 330 di questi ultimi potrebbero essere classificati ancora come dei semplici "annunci", infatti i progetti effettivamente in fase di implementazione non supererebbero le 158 unità, la maggior parte in piena fase di sperimentazione, mentre soltanto 47 sarebbero stati pienamente operativi al momento della rilevazione.

Analizzando le sole iniziative su cui gli sviluppatori sono al lavoro si scoprirebbe senza particolari sorprese che il settore maggiormente rappresentato è quello della FinTech (con 67 progetti), seguito dalle applicazioni per la Pubblica Amministrazione (25), dall'agroalimentare (15) e dalle soluzioni avanzate per la gestione della logistica.

A livello europero l'Italia si posizionerebbe al secondo posto per numero di progetti censiti (16) subito dopo il Regno Unito, con un giro d'affari che arriverebbe a superare i 30 milioni di euro. Non si tratta di una cifra particolarmente elevata tenendo conto del comparto di riferimento, ma il dato di crescita è particolarmente interessante: +100% rispetto al 2018.

Anche nella Penisola a prevalere sarebbe il settore finanziario (40%), ma si noterebbe anche una grande attenzione per i progetti legati alla tracciabilità dei prodotti (30%). In gereale però i potenziali benefici apportati da queste innovazioni sarebbero ancora poco conosciuti sia dalle grandi aziende (37%) che dalle imprese più piccole (20%).

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.