Bing indicizza Twitter e Facebook

Bing indicizza Twitter e Facebook

I contenuti presenti sui network sociali Facebook e Twitter verranno indicizzati dal nuovo motore di ricerca della Casa di Redmond: Bing; ciò sarà possibile grazie ad un accordo stretto tra i rappresentati della Microsoft e quelli dei due gruppi. L'iniziativa ha spinto Google a concludere lo stesso tipo di accorso (per ora solo con Twitter).

Il vantaggio di indicizzare i contenuti di un social network è evidente rispetto alle dinamiche classiche di un motore di ricerca; i contenuti provenienti da Twitter e Facebook saranno infatti disponibili immediatamente, cioè in tempo reale non appena pubblicati sui due canali.

Insomma, se prima i contenuti riguardavano in particolare risorse e accadimenti del passato (anche se spesso molto recente), ora i tempi necessari per l'indicizzazione non dovrebbero più rappresentare un ostacolo e sarà possibile accedere finalmente ad informazioni relative al presente.

Intanto, Twitter ha recentemente festeggiato i 5 miliardi di tweets, è probabile che presto questo servizio possa divenire un concorrente molto più pericoloso per Facebook sia per quanto riguarda il traffico gnerato che per quanto riguarda il numero di iscritti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.