Aumentano i profitti del download musicale

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteZuckerberg: Google + è un "piccolo Facebook"
  • SuccessivoUna piattaforma mobile targata Mozilla
Aumentano i profitti del download musicale

Il mercato (legale) del download di brani audio in Rete continua a crescre, nonostante la concorrenza (sleale) dei canali per la condivisione di contenuti protetti da copyright tramite P2P; a confermarlo sarebbe una recente rilevazione svolta dalla Gartner.

Nel corso dell'anno corrente l'industria musicale on-line avrebbe generato profitti per circa 6,3 miliardi di dollari, un risultato che evidenzierebbe un incremento pari a circa 400 milioni di dollari rispetto ad un 2010 durante il quale la tendenza alla crescita era già fortemente marcata.

Le previsioni per il futuro sono di conseguenza ottimistiche, il prossimo anno i profitti complessivi di iTunes e servizi simili dovrebbero raggiungere quota 6,8 miliardi di dollari, entro il 2015 questa cifra dovrebbe incrementarsi di un altro miliardo di dollari circa.

Se da una parte i download musicali andrebbero più che bene, dall'altra non si potrebbe dire lo stesso del mercato audio su CD, in un periodo compreso tra il 2010 e il 2015 questo comparto dovrebbe infatti perdere profitti per circa 5 miliardi di dollari.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.