Amazon: con la pubblicità lo smartphone costa meno

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle: i prodotti della Symantec sono vulnerabli
  • SuccessivoAndroid: dati cifrati ma in pericolo
Amazon: con la pubblicità lo smartphone costa meno

Il colosso del commercio elettronico Amazon ha formulato una nuova offerta che prevede la possibilità di acquista smartphone basati sul sistema operativo mobile Android ad un prezzo scontato, ma con la condizione che il cliente accetti di la preinstallazione di applicazioni per l'advertising e la ricezione di messaggi pubblicitari.

Gli annunci dovrebbero essere visualizzabili a seguito di altre notifiche o su schermo bloccato fino alla trasmissione completa del contenuto; l'idea sarebbe in pratica quella di proporre i prodotti in vendita sulla piattaforma di Jeff Bezos e soci, ma questo canale potrebbe essere aperto anche alle promozioni di altre aziende.

In considerazione degli sconti proposti l'offerta potrebbe apparire appetibile, si tenga conto però che gli utilizzatori non dovrebbero avere la possibilità di definire il numero di annunci da visualizzare giornalmente, motivo per il quale la pubblicità trasmessa al proprio device potrebbe rivelarsi in alcuni casi particolarmente invasiva.

Riguardo alle applicazioni preinstallate, queste non potranno essere rimosse dal sistema e in buona parte saranno associate a strumenti di Amazon come per esempio i contenuti multimediali di Prime Video e Prime Music, l'accesso alle ultime novità, la gestione della propria lista dei desideri e quella degli ordini effettuati.

I primi smartphone associati a questa proposta dovrebbero essere disponibili per gli utenti residenti negli USA a partire dal 12 luglio 2016, nello specifico si tratterebbe dei modelli Motorola Moto G e il BLU R1 HD. Lo sconto proposto è di 50 dollari ma vi sarà comunque la possibilità di non aderire all'offerta pagando il prezzo del dispositivo scelto per intero.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.