1.800 nuove start-up in Italia negli ultimi 12 mesi

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle e Viacom verso un accordo (dopo 7 anni di causa)
  • SuccessivoLa BotNet Windigo minaccia Linux
1.800 nuove start-up in Italia negli ultimi 12 mesi

Nonostante la crisi economica, o forse proprio in risposta al grigiore dei settori economici tradizionali, l'ultimo anno è stato caratterizzato da un boom delle start-up. Secondo un'indagine di InfoCamere, basata sui dati della sezione speciale del Registro delle imprese della Camera di Commercio, negli ultimi 12 mesi sarebbero nate in Italia ben 5 nuove start-up al giorno per un totale di 1.800 aperture.

Più precisamente sarebbero 1.792 le aziende aventi come obiettivo sociale "lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico". Di queste quasi un terzo (546 imprese) sarebbero specializzate nella produzione di software e di servizi informatici, a testimonianza di una presa di coscienza (tardiva) circa le opportunità che questo settore può offrire.

A livello geografico la regione più dinamica è la Lombardia con 355 unità; seguono l'Emilia-Romagna (con 202 imprese) ed il Lazio (187 imprese).

L'esplosione del fonomeno strat-up in Italia, a dire il vero, può e deve essere giustificato anche in relazione ai provvedimenti legislativi presi dal Governo - Decreto Crescita 2.0 convertito in legge il 19 dicembre 2012 - coi quali sono stati introdotte alcune esenzioni, agevolazioni e facilitazioni finalizzate alla nascita di nuove imprese innovative sul suolo nazionale.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Commenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.